SÓLIDA Partecipa alla Cerimonia della Prima Pietra del Parco Solare Valdezorita

Lo scorso giovedì 27 giugno, SÓLIDA ha avuto l’onore di partecipare alla posa della prima pietra del Parco Solare Fotovoltaico Valdezorita, organizzato da Abo Energy Spagna.

Lo scorso giovedì 27 giugno, SÓLIDA ha avuto l’onore di partecipare alla posa della prima pietra del Parco Solare Fotovoltaico Valdezorita, organizzato da Abo Energy Spagna. Questo traguardo rappresenta un momento cruciale sia per Abo Energy, essendo il loro primo progetto chiavi in mano in Spagna, sia per SÓLIDA, che ha lavorato a stretto contatto con il promotore durante tutto lo sviluppo fin dall’inizio nel 2019.

Il progetto di Valdezorita, situato nei comuni di Yebra, Zorita de los Canes e Almonacid de Zorita (Guadalajara), è un chiaro esempio della transizione energetica in atto. Questo parco solare sostituirà parte dell’energia che veniva prodotta dalla centrale nucleare José Cabrera dopo il suo smantellamento, fornendo elettricità a 11.500 abitazioni e contribuendo alla riduzione di 53.000 tonnellate di CO2 all’anno. Questo sarà possibile grazie ai suoi 86.562 moduli fotovoltaici dotati di tecnologia innovativa di orientamento solare adattabile al terreno, che gli conferiranno una capacità di picco di 49,99 MW e produrranno oltre 100 GWh all’anno.

Dal 2019, SÓLIDA ha lavorato intensamente come società di ingegneria responsabile del progetto, dalla richiesta di accesso e connessione alla rete all’ottenimento di tutta la documentazione per la licenza di costruzione. Tuttavia, la loro partecipazione non si è limitata solo al progetto fotovoltaico di Valdezorita; si estende anche all’infrastruttura di evacuazione che Abo Energy condivide con altri promotori in uno sforzo congiunto per minimizzare l’impatto ecologico dei progetti, come ha sottolineato Patricia Comes, Managing Director di Abo Energy España, durante la presentazione. SÓLIDA ha realizzato tutta l’ingegneria e gli studi associati nelle fasi di sviluppo e gara sia della sottostazione Yebra che delle linee di evacuazione e della posizione presso la sottostazione collettore José Cabrera, con particolare rilievo per la batimetria per la perforazione direzionale sotto il fiume Tajo, o il supporto per l’acquisto del trasformatore o la gara d’appalto EPC Attualmente, nella fase di costruzione, SÓLIDA svolge il ruolo di Direzione Lavori e Ingegneria della Proprietà per il progetto della sottostazione.

“È un orgoglio partecipare a questo tipo di progetti che dimostrano il potere del lavoro congiunto (promotori, ingegneria, appaltatori, Pubblica Amministrazione, proprietari terrieri, tra gli altri coinvolti), il cui sforzo ha contribuito a superare le varie sfide e a raggiungere una transizione verso energie più pulite e sostenibili da cui beneficerà l’intera regione,” ha sottolineato Andrés Medina, Direttore dello Sviluppo Commerciale di SÓLIDA.

Un esempio di questa collaborazione è stata la rappresentanza all’evento, al quale ha partecipato il team di Abo Energy, guidato dalla loro Managing Director Patricia Comes, insieme a tutti i fornitori coinvolti nel progetto, così come le autorità come il Sig. Alipio García, Direttore Generale della Transizione Energetica di Castilla-La Mancha; il Sig. José Luis Escudero, Delegato Provinciale della Junta de Comunidades de Castilla-La Mancha a Guadalajara; il Sig. Rubén García, Delegato Provinciale per lo Sviluppo Sostenibile a Guadalajara, oltre ai sindaci della zona.